Vacanze in ville, appartamenti e agriturismi a Greve in Chianti

Fin dal Medioevo la storia di Greve è legata alla sua bellissima piazza principale con la caratteristica forma di triangolo allungato e per gran parte circondata da portici, che ha sempre esercitato la funzione di “Mercatale” dove si incontravano le vie di collegamento tra il Valdarno e la via che da Firenze attraverso le suggestive Colline del Chianti conduceva nel senese. Greve si trovava al centro di un’area densamente popolata, ricca di pievi e chiese e disseminata di castelli e borghi feudali, che dopo la conquista e la successiva trasformazione da parte dei Fiorentini sono divenuti residenze signorili, ville e fattorie.
Inoltre era al centro di un territorio pregiato dal punto di vista agricolo: vi si produceva e vi si produce tutt’oggi, un vino molto apprezzato e rinomato, Il Chianti, famoso in tutto il mondo. La posizione intermedia tra Firenze e Siena, nel periodo di grande crescita culturale, artistica ed economica delle due principali città della Toscana, ebbe conseguenze importanti per lo sviluppo dell’intero territorio grevigiano.
La parte più antica del borgo gravita intorno al convento di San Francesco e alla piazza del mercato, altri monumenti importanti da visitare sono il Castello di Verrazzano con le sue cantine storiche, la propositura di Santa Croce e l'affresco trecentesco con la Madonna col Bambino e la Pieve di San Donato a Mugnana in stile romanico.
Qui di seguito la nostra selezione di agriturismi, ville, appartamenti e case vacanze nel Chianti vicino a Greve in Chianti:

Nessun alloggio trovato con i criteri di ricerca impostati.